Il ruolo dell’agente immobiliare e dell’home stager

Quando agenti immobiliari e home stager collaborano, ci sono molti vantaggi sia per i professionisti che per il cliente che rappresentano. Rapporti e studi di settore hanno recentemente concluso ciò che molti professionisti del settore immobiliare conoscono da anni. Le case allestite vendono più velocemente e a prezzi più alti rispetto alle case non allestite o vuote con caratteristiche simili posizionate nella stessa area.

Un tempo di permanenza breve sul mercato immobiliare è un sollievo per i venditori, che sono ansiosi di finire con lo stressante processo di vendita e vantaggioso anche per gli agenti immobiliari. Anche perché le case che richiedono molto tempo per essere vendute tendono a vendere a un prezzo inferiore.

Una grande partnership

Per mettere in scena una casa in modo interessante e proficuo, l’agente immobiliare e l’home stager devono lavorare insieme. Questa partnership può funzionare solo quando ciascuno di loro si prende cura delle proprie responsabilità e adempie ai propri ruoli al meglio delle proprie capacità.
L’agente deve guidare il venditore nel complesso mondo immobiliare, della preparazione della documentazione ed è responsabile della commercializzazione dell’immobile. Dovrà quindi fare tutto il possibile per garantire che si massimizzi il valore della casa che sta vendendo.  Gli agenti immobiliari offrono ai clienti indicazioni sul valore di mercato della loro casa e suggeriscono un prezzo di quotazione ideale per attirare gli acquirenti più interessati.

Il ruolo dell’Home Stager

Come home stager io lavoro con uno scopo in mente: migliorare l’estetica della casa per aumentarne il valore percepito. Per farlo, allestisco completamente l’immobile se è vuoto oppure apporto modifiche al layout, sposto mobili ed eventualmente inserisco oggetti e decorazioni che aiuteranno a spersonalizzare e migliorare l’aspetto della casa.

Capisco perfettamente le difficoltà dell’agente immobiliare a chiedere ai proprietari di apportare miglioramenti all’aspetto della casa senza offendere gli attuali occupanti. Vendere una casa è un processo emotivo e sentirsi dire che alcune cose devono essere cambiate può difficile da comunicare. Per questo offro sempre i miei suggerimenti con tatto. Con il supporto dell’agente immobiliare, l’home stager dovrebbe essere in grado di convincere i venditori che l’home staging è un investimento utile nel mantenere il valore della loro proprietà.

Collaborare con una società di Home Staging

Stai cercando di collaborare con un’azienda di home staging in Romagna e nella provincia di Bologna per portare maggior valore ai tuoi clienti? Mettiti in contatto con me per saperne di più sui servizi che offriamo e discutere di come possiamo lavorare insieme per aumentare il valore percepito delle tue case in vendita e per aiutarti a acquisire nuovi incarichi.

Leave a comment