Rendi irresistibile la tua casa vacanza in 6 semplici mosse e senza spendere una fortuna!

Hai una casa vacanza che fai fatica ad affittare?
Ecco 6 facili suggerimenti da fare subito per un allestimento di successo, che ti faranno trovare pronto per le prime visite e i ponti di Primavera.

  1. Esamina gli arredi con occhio critico.
    Quand’è che hai comprato qualcosa apposta per questa casa? Sostituisci i mobili rotti e quelli che proprio non si possono guardare (sì quelli che provengono da due case fa o erano già lì da anni quando hai comprato…).
    Decidi cosa tenere, in una casa vacanza non c’è bisogno di tanti mobili, il tutto deve essere il più funzionale possibile! Se qualche mobile è ancora in buone condizioni perché non gli trovi una nuova sistemazione, un nuovo utilizzo, o lo rendi più interessante con una mano di vernice? Una vecchia sedia in vimini può avere una nuova vita semplicemente con una mano di vernice bianca, turchese o verde, seconda di dove la devi posizionare! Aggiungi un comodo cuscino, un tavolino ed un telo, ed è subito vacanza!
  1. Rinfresca tutto il possibile.
    Sì pulisci bene tutto e, se ne hai la possibilità, imbianca almeno qualche ambiente oppure la parete dove appoggia la testata del letto; se ti discosti dal solito bianco vedrai che bell’effetto!
    Vetri brillanti e superfici lucide e sgombre sono sempre sinonimo di pulizia. Lava le tende con un detersivo profumato, sbatti i tappeti – o elimanili se non sono in tono con l’arredo -, sostituisci i guanciali e sprimaccia il divano. Non dimenticare di concentrarti su cucina e bagno! Questo dovrebbe eliminare anche i cattivi odori di chiuso, muffa, o vecchio che a volte si formano nelle case che rimangono chiuse per un po’. In caso arieggia bene tutti i locali ed accendi qualche candela profumata.
  2. Rendi omogenea la tua casa.
    Nel rinnovare gli accessori scegli nuance neutre, non hai bisogno di cambiare tutto, ma se la tappezzeria del divano è troppo chiassosa è meglio coprirla con un bel telo neutro e scegliere un set di nuovi cuscini a tema, intonati con lo spirito della casa e del luogo dove questa si trova. Un set di copriletti nuovi, uguali per tutti i letti della stanza, asciugamani in tinta contrastante o rigosorsamente bianchi faranno sempre un’ottima impressione.
    Riempi vasi con sabbia e conchiglie o legnetti raccolti in spiaggia, oppure pigne e rocce colorate per creare una composizione semplice, naturale e a basso costo. Qualche piccolo suppellettile in tema farà il resto!

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. Cambia i quadri.
    Non è necessario spendere tanti soldi, scegli immagini moderne ed accattivanti, suggestive per la località dov’è la casa e nelle gradazioni di colore dell’arredo; puoi anche stampare scritte e frasi al computer, ritagliare immagini evocative da giornali, incorniciare scampoli di stoffa o pezzi di carta da parati come se fossero opere d’arte. L’importante è scegliere cornici moderne, il più possibile uniformi, e creare dei gruppi omogenei oppure optare per un grande pannello decorativo, ad esempio su una parete vuota di ingresso o sopra un letto senza testata. Non dimenticarti gli specchi! Allargano l’ambiente e riflettono la luce.
  1. Migliora gli spazi esterni.
    In vacanza si ha più tempo di vivere fuori ed è bello trascorrere del tempo all’aperto con la famiglia e gli amici. Raccogli le foglie secche, pota gli arbusti, taglia l’erba, aggiungi ghiaia nuova nel vialetto.
    Valorizza al massimo il giardino, il terrazzo o il cortile aggiungendo alcune attrezzature tipicamente vacanziere: tavoli e sedie, qualche cuscino da esterno, un piccolo barbecue, una pianta fiorita daranno un tocco rilassante anche ad un piccolo spazio.
  1. Ed ora le foto.
    Devo ricordare di non scattare le foto col telefonino in una serata nebbiosa di novembre?
    Fare belle foto vuole dire affittare tanto su airbnb, booking.com e gli altri siti di affitto on line, oltre a fare felice l’agenzia a cui stai per affidare la casa, se non vuoi essere tu a cercare i clienti.
    Scegli un orario in cui la casa goda di tanta luce, apri tutte le tende che nascondono un panorama o profondità visiva. Scegli la giornata giusta e anche col cellulare riuscirai a fare buone foto.
    Inquadra le stanze in modo da valorizzare l’ampiezza degli ambienti, fotografali tutti e non dimenticarti qualche foto emozionale.

Buon affitto!
Roberta

P.S.: Se hai qualche perplessità anche su uno solo di questi punti, vuoi un suggerimento personalizzato, …
contattami, sono a tua disposizione per darti consigli giusti o aiutarti nel lavoro.

Leave a comment