Come preparare bene la tua casa alla vendita o all’affitto

La tua casa è sul mercato da troppo tempo ed ancora non hai ricevuto un’offerta decente?
Stai pensando di vendere un immobile e non sai come presentarlo al meglio?

Non sai da dove cominciare per preparare il tuo appartamento per metterlo sul mercato?

Progetto Home staging è qui per te!
Preparare una casa per la vendita (home staging) è un’operazione di marketing in apparenza semplice, ma bisogna avere un buon progetto da cui partire e richiede molta cura esecutiva.

Per aiutarti, ecco la mia lista di elementi da utilizzare nella preparazione di un immobile in vendita.

Prima di prendere in considerazione qualsiasi altra cosa è necessario seguite i consigli del mio post 5 consigli utili per vendere una casa” in ogni stanza della vostra casa.

Dopo aver esaurito i principi fondamentali è il momento sistemare gli accessori.
Gli accessori sono la chiave della buona riuscita del progetto. Usa gli accessori in funzione degli acquirenti che si vogliono conquistare e utilizzali per comunicare uno stile di vita da trasmettere ai compratori. Gli accessori sono ciò che rende un immobile “una casa”.

Ecco una lista di base di elementi da utilizzare per la presentazione di una proprietà in vendita.

 

Cuscini (su divani, poltrone e sui letti)

Coperte e teli (su divani, sedie, sui letti)

Candele (solo leggermente profumati o anche no)

Lampade (da terra e da tavolo)

Fiori (per interni ed esterni) anche finti ma di grande qualità

Piante

Soprammobili in ceramica, vetro, legno, corda…..

Asciugamani (bagno e cucina)

Specchi

Opera d’arte/quadri/foto e tutto ciò che va appeso.

Tavoli (console, tavolini, comodini, etc.)

Tappeti

Pouf

Cesti

Vassoi (legno, acrilico, metallo, ecc)

Gli accessori devono necessariamente abbinarsi a quanto già presente, e possibilmente, devono avere un filo conduttore comune che verrà utilizzato in tutta la casa. Anche se non sarà obbligatoriamente la stessa tonalità in ogni camera, dovrebbe comunque essere simile da una stanza all’altra, in modo che la casa risulti come una concezione unica ed uniforme. Questo renderà il passaggio da una stanza all’altra più semplice e fluido.
In caso ci sia la necessità di acquistare qualche cosa, bisogna tenere a mente questi consigli:

  1. la combinazione di colori: scegliete un colore che funziona bene con i mobili che riutilizzerai in modo che i nuovi oggetti siano utili anche nella nuova abitazione
  2. budget e il ritorno sugli investimenti: Non aver paura di spendere un po’ di soldi per cose che ami che puoi riutilizzare per la nuova casa.
  3. la stagione in cui stai vendendo: evita, soprattutto nelle fotografie, di identificare un periodo specifico dell’anno: gli addobbi di ricorrenza, es. Natale datano la permanenza dell’immobile sul mercato.

A meno che, naturalmente, tu non disponga di uno chalet in montagna, ove l’avvicendarsi delle stagioni è importante: in questo caso una foto con la neve e la stessa inquadratura in una bella giornata di fine primavera possono far capire al futuro acquirente la bellezza della location.

Se non sei sicuro, mantieniti su colori neutri e tonalità chiare.

L’idea migliore è di aprire l’armadio, tirare fuori il corredo o di farsi prestare un bel set di biancheria dalla zia.

Disponi poi alcuni oggetti per completare la scenografia.

Gli accessori sono gli ultimi ritocchi che danno ad una casa la giusta atmosfera. Questi sono gli oggetti che emotivamente attirano gli acquirenti di una casa. Come abbiamo già detto, gli acquirenti comprano sull’onda dell’emozione – è il legame emotivo che la casa trasmette che spinge un compratore a fare un’offerta. Se hai già fatto il duro lavoro di pulizia e di sgombro, non aggiungere troppi accessori! C’è una linea sottile tra gli accessori che completano un look e gli accessori che “ingombrano”. Se non sei sicuro, scegli un accessorio in meno piuttosto che uno in più!

Se non hai il tempo o l’energia – o se semplicemente hai bisogno della rassicurazione di essere sulla strada giusta – non esitare a contattarmi. Sono felice di aiutare con soluzioni semplici ed efficaci, utilizzando principalmente quanto già presente in casa. Mandami una mail con il tuo quesito, compatibilmente con gli impegni sarò lieta di risponderti gratuitamente nel più breve tempo possibile.

Se hai bisogno di aiuto per sistemare un immobile in Romagna, e nelle province limitrofe di Bologna, Ferrara, Pesaro e Firenze ti prego di chiamare o mandare una e-mail per prenotare un appuntamento.
Al di fuori di quest’area –mandami una e-mail per informazioni sul mio programma di home staging virtuale.

L’home staging è un elemento prezioso per vendere la tua casa bene ed in fretta, usalo anche tu!

 

 

Roberta

progettohomestaging@mail.com

www.progettohomestaging.it

Leave a comment